VLOG di Black0ut sul Creator Connect di Venezia

Il piacere del mio dito nell'inquadratura al minuto 7:34😀 VLOG di Black0ut sul Creator Connect di Venezia (sono un po' qua e là).

Esame d'entrata: sei adatto alle professioni sanitarie? + Givaway - Libri in regalo!

Ho dei regali per chi si è iscritto quest’anno all’esame d’entrata per le professioni sanitarie.
Rimani con me fino alla fine per capire di cosa si tratta e come ottenerli.

Tempo fa ho pubblicato un video con trucchi e consigli per passare l’esame d’entrata di professioni sanitarie e medicina. Se vuoi dargli un’occhiata, lo trovi in fondo all'articolo.


L’esame si passa: un po’ di impegno, i libri giusti, … se non va bene la prima va bene alla seconda. Oggi invece voglio fare un passo indietro.

Prima di pensare all’esame:

Come capire se sei adatto alle professioni sanitarie?

In ogni ambiente lavorativo è necessario essere svegli, preparati, puntuali, abili, flessibili, capaci di lavorare in team. Se si parla una professione che hanno che vedere con il pubblico, servono capacità relazionali (a meno che uno non scelga attività di ricerca o di laboratorio).

Gli ambienti sanitari, però, richiedono un gradino in più, rispetto ad altre professioni: ovvero, la capacità di instaurare relazioni d’aiuto. Di ascoltare, di educare, direzionare la persona percorsi terapeutici.

Io credo che non ci si nasca, con le capacità: non credo uno nasca infermiere, medico, OSS, fisioterapista. Se uno trova soddisfazione, qualche soddisfazione, nella pratica quotidiana, per quanto impedito sia (ehm... io... ehm...) ce la fa.

Si migliora, con la pratica.

La soddisfazione motiva al percorso.

Ora, non sto dicendo che queste sono qualità che chi lavora in ambito sanitario deve necessariamente avere, per poter lavorare. Se avete avuto una qualunque esperienza di ospedalizzazione, sapete che ci sono persone disponibili, empatiche, sensibili.

Ma… ci sono anche molte persone sgarbate, che trattano i pazienti come oggetti, che si atteggiano a superiori. Questo può essere dovuto a carenze caratteriali o… sono professioni che consumano, se uno non ci pone un occhio di riguardo.

Se uno non è abituato a guardarsi, ad analizzarsi, a mettersi in discussione, a forza di ricevere, ricevere, ricevere stimoli traumatici potrebbe finire per... subirli.
E pian piano, senza rendersi conto, perdere empatia, assumere atteggiamenti anti-sociali, cinici, individualisti.
Diventare un Soggetto Troppo Rovinato Organizzato Negativamente Zero Obiettivi, meglio conosciuto come S.T.R.O.N.Z.O.
Queste professioni ti mettono davanti a situazioni umane che la maggior parte delle persone preferisce non sapere. Ãˆ qualcosa che mi sono sentito dire più volte, prima di iniziare, ma l’ho veramente compresa solo dopo i primi tirocini. È un argomento delicato, e merita il suo tempo.
Ne parlerò più avanti.

Cambio argomento.

GiveAway - Ti faccio un regalo!

Pulendo l’armadio ho trovato dei vecchi amici: due libri per il test d’ingresso alle professioni sanitarie, tenuti benissimo:

"Manuale di Teoria per i test di ammissione all’Università"

"L’ammissione alle facoltà scientifiche a numero programmato"

Sono di qualche hanno fa, ma per quanto riguarda matematica, fisica, biologia, chimica e logica posso garantire, sopratutto per questo, che sono ancora il top. Per i test di attualità è meglio far riferimento agli esami degli ultimi anni, che trovi facilmente in rete.

Questi libri sono di seconda mano. Vorrei che passassero ad una mano successiva: la tua mano.

Parteciperai agli esami di ammissione?

Scrivimi una barzelletta sull’Università, o su medici e infermieri, o che riguardi in qualche modo le professioni sanitarie, qui sotto, nei commenti. Contatterò privatamente gli autori delle barzellette più divertenti per chiedere l'indirizzo e invierò i pacchi, a mie spese (se no, che regalo è?).

Ricapitolando: hai tempo fino al 15 GIUGNO 2017 per scrivere un barzelletta nei commenti.

Gli autori delle barzellette più divertenti due saranno contattati privatamente per avere l’indirizzo.
Se i vincitori non rispondono entro 48h, il premio passerà all’autore della barzelletta successiva.
Il primo premio è ‘Manuale di Teoria per i test di ammissione all’Università’, il secondo premio è ‘L’ammissione alle facoltà scientifiche a numero programmato’.

Comunicherò i vincitori sul mio canale YouTube: https://www.youtube.com/c/CiuffoallUniversità
Iscriviti al canale e clicca anche sulla campanella, per non rischiare di perderti il video con le premiazioni!

Buona Fortuna!





Ora... io non sono un guru: sono uno studente.
In questo articolo, ho raccolto opinioni. C’è la mia e quelle che ho tratto dai commenti del mio canale YouTube.

Ora... tocca te!

Quali pensi siano le qualità necessarie, indispensabili, verso cui bisogna lavorare, per poter svolgere con successo e soddisfazione una professione sanitaria? Fammelo sapere nei commenti!

Oppure puoi scrivermi una lettera a questo indirizzo:

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° Enrico Ciuffo Toffoletti Casella postale 10 33010 Italia °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Io sono Ciuffo e vado all’Università.

(0:47) hijosh pronuncia il mio soprannome in maniera adorabile: KIUFU MI PALLA :D


Potrebbero interessarti anche